gole alcantara cosa fare

Gole dell’Alcantara: cosa fare e cosa vedere

Le Gole dell’Alcantara rappresentano uno dei gioielli naturali più affascinanti della Sicilia, una meta che incanta ogni visitatore con la sua bellezza selvaggia.

Situate nel cuore della Valle dell’Alcantara, a ridosso delle pendici dell’Etna, queste Gole offrono alla vista un paesaggio mozzafiato, caratterizzato da formazioni geologiche uniche: strette pareti di basalto che si innalzano per decine di metri sopra un fiume dalle acque cristalline, l’Alcantara per l’appunto, e danno vita a un canyon naturale situato a pochi passi da un’altra meta incantevole, la splendida città di Taormina.

Un contesto unico al mondo, tra i più suggestivi della nostra penisola e dell’Europa intera. Un’attrazione irresistibile per le migliaia di turisti che ogni anno si riversano in questo angolo di Sicilia. Del resto, sarebbe impossibile restare indifferenti di fronte a tanta bellezza.

Nel nostro articolo vi daremo qualche consiglio per visitare al meglio questo luogo e per regalare a voi stessi momenti di pura magia: come arrivare, quali attività scegliere e quali sono le perle imperdibili? Scopriamo insieme cosa fare e cosa vedere alle Gole dell’Alcantara e nei loro dintorni, tra escursioni avventurose, natura incontaminata e paesaggi da sogno.

 

Come arrivare alle Gole dell’Alcantara

Raggiungere le Gole dell’Alcantara è semplice, sia che si scelga di viaggiare in automobile, sia che si prediligano i mezzi pubblici.

Per chi viaggia in auto, il tragitto prevede di percorrere l’autostrada Messina-Catania (A18) e prendere l’uscita Giardini Naxos. Da lì, seguite le indicazioni per Francavilla di Sicilia e Gole dell’Alcantara fino a raggiungere il comune di Motta Camastra, dove si trova il punto di ingresso alle Gole, ben segnalato e dunque facile da riconoscere.

Per chi preferisce optare per il trasporto pubblico, sono disponibili autobus di linea che partono da Taormina, Giardini Naxos e Catania, con fermate nei pressi del parco. È possibile raggiungere le Gole dell’Alcantara anche viaggiando in treno con partenze sia da Catania che da Messina: la fermata di arrivo in questo caso è Naxos, e da lì in poi sarà possibile scegliere tra diversi autobus di linea (SAIS, AST o Etna Trasporti) per proseguire fino a Motta Camastra.

Gole dell’Alcantara, cosa fare: attività e attrazioni

Ed ecco che finalmente si arriva nel cuore del Parco Fluviale dell’Alcantara, l’area protetta istituita nel 2001 in cui le famose Gole (dette anche Gole di Larderia) trovano spazio, inserite all’interno di un ecosistema fluviale estremamente ricco di biodiversità.

Le attrazioni e le attività da poter svolgere all’interno del Parco, e in particolare alle Gole dell’Alcantara, sono molteplici e offrono la possibilità di divertirsi, rilassarsi o vivere delle vere e proprie avventure a seconda dei propri desideri. Qualche esempio?

Il trekking fluviale e l’escursione di bodyrafting sono le attività perfette per chi ama vivere in modo attivo la natura ed è in cerca di un pizzico di adrenalina. Il proprio corpo come unico mezzo “di trasporto”, il fiume Alcantara da esplorare e risalire, talvolta arrampicandosi su tratti di parete rocciosa o superando piccole cascate, la potente bellezza della natura a fare da contorno: che altro serve per vivere un’esperienza magica?

 

Naturalmente, in compagnia delle nostre guide esperte, potrete dedicarvi alla vostra avventura in totale sicurezza, ricevendo tutto il supporto e la protezione di cui avrete bisogno e senza dover pensare all’attrezzatura tecnica (caschetto, muta, calzari e giubbotto salvagente), fornita da noi in loco.

Ma se non siete particolarmente avventurosi, esistono opzioni altrettanto affascinanti per poter visitare e vivere il Parco Fluviale dell’Alcantara. Ad esempio:

  • Scegliere un tour in quad tra le Gole e la Valle dell’Alcantara;
  • Raggiungere le Gurne dell’Alcantara, una serie di piccole piscine naturali situate a un paio di chilometri di distanza dalle più note Gole;
  • Visitare Castiglione di Sicilia e i suggestivi borghi etnei che ricadono tra i confini del Parco e nelle immediate vicinanze;
  • Rilassarsi e prendere il sole dalla piccola Spiaggia della Gola, sulla riva del fiume, non sempre accessibile (dipende naturalmente dal livello dell’acqua) e molto gettonata. Se desiderate concedervi qualche ora di pace e contemplare la natura in tranquillità, vi consigliamo di raggiungere la spiaggetta al mattino presto, prima che venga raggiunta dai numerosi gruppi di turisti che usualmente la popolano.

 

Visitare le Gole dell’Alcantara: informazioni utili

Scegliere un tour organizzato e visitare le Gole dell’Alcantara in compagnia di una guida locale rappresenta sicuramente la soluzione più indicata per vivere un viaggio in totale sicurezza e per scoprire qualche informazione in più sul territorio.

Le guide del posto conoscono perfettamente il territorio e le attività che si possono svolgere all’interno del parco. Inoltre, possono fornire consigli sulle attività più adatte alle proprie esigenze e sulle attrezzature necessarie per svolgerle in modo confortevole e sicuro.

Se però preferite visitare le Gole dell’Alcantara in autonomia, ecco una breve lista di suggerimenti e di informazioni pratiche che potrebbero esservi utili:

  • Indossate sempre cappellino da sole e scarpe robuste e impermeabili, adatte al trekking in acqua e su roccia.
  • Indossate abiti adatti alla stagione, comodi e traspiranti. È preferibile vestirsi a strati, soprattutto fuori dalla stagione estiva.
  • Lasciate il parco ai prossimi visitatori esattamente come vorreste visitarlo voi: lasciando pulito e gettando i rifiuti negli appositi contenitori.
  • Siete liberi di portare del cibo con voi, ma tutta l’area del Parco è ben attrezzata con bar e ristoranti che propongono specialità locali e piatti per tutti i gusti, per cui pranzare non sarà un problema.
  • L’acqua del fiume è molto fredda, con una temperatura media che nei mesi più caldi oscilla tra gli 8 e i 10°: date al vostro corpo il tempo di abituarsi e non abbiate fretta di bagnarvi!

Extra tip: Gole dell’Alcantara + Etna in giornata? Si può!

Le Gole dell’Alcantara non vi bastano? Con MrExcursions è possibile vivere un’esperienza irripetibile: un tour organizzato di 7 ore tra l’Etna e le Gole! Questo straordinario viaggio vi offrirà un’immersione completa nella natura siciliana, combinando un’escursione sull’Etna e un emozionante trekking tra i canyon delle Gole dell’Alcantara.

Ideale per chi è in vacanza in Sicilia, il tour è perfetto per vedere in un solo giorno due delle meraviglie naturali più spettacolari dell’isola. A bordo di una jeep o di un minivan, attraverserete boschi leggendari, ammirerete le maestose colate laviche, pranzerete in un rifugio a 1.500 metri di altitudine e vi avventurerete nelle fresche acque delle Gole dell’Alcantara. Guidati da esperti certificati, vivrete un’esperienza sicura ed emozionante, ammirando paesaggi mozzafiato e scoprendo il potere incantevole della natura. Una giornata di pura avventura e divertimento, che lascerà un’impronta indelebile nel vostro cuore.

 

Torna in alto
Chatta con noi
1
Come ti possiamo aiutare? Apri la chat
Salve, mi piacerebbe avere ulteriori informazioni